Progetto salute e prevenzione al Palazzo Selam II

A dicembre 2017 si è concluso il progetto “Salute e prevenzione a Palazzo Selam II“, realizzato grazie al contributo della Tavola Valdese. Obiettivo del progetto è stato intervenire nell’ambito della tutela del diritto alla salute dei migranti, con particolare riferimento alla popolazione di titolari di protezione internazionale e richiedenti asilo che si trova all’interno del Palazzo Selam. A tale scopo, sono state realizzate una serie di attività e di incontri informativi, sia all’interno di Palazzo Selam, sia nel locali della Biblioteca Interculturale. Il progetto ha inoltre previsto corsi di lingua italiana volti alla promozione dell’integrazione nel territorio;l’integrazione nel territorio, la conoscenza della lingua e la possibilità di disporre di un reddito sono infatti fattori determinanti nel favorire l’aderenza degli utenti ai percorsi diagnostico-terapeutici. Tra le attività, una di quelle che ha visto la maggiore partecipazione degli alunni delle classi di italiano è stata quella legata al corso di nutrizione, tenutosi nei locali della Biblioteca Interculturale.
Negli incontri, tenuti dal medico nutrizionista Federico Sale, si sono stati trattati i seguenti argomenti: i principali pasti della giornata (colazione, pranzo, cena), e le patologie più diffuse legate all’alimentazione attraverso un approccio interattivo che ha visto i partecipanti del corso direttamente coinvolti, al fine di capire quali sono le problematiche e come risolverle con una corretta alimentazione. L’obiettivo del corso è stato quello di costruire principalmente una dieta alimentare che fosse il risultato dell’incontro tra la cultura culinaria italiana e quella di provenienza dei partecipanti.

Concerto del Coro F.M Saraceni in Biblioteca

Giovedì 22 Febbraio alle ore 20.30 la Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo ospiterà il concerto del Coro F.M Saraceni con il seguente programma:

  • Monteverdi: sestina, ecco mormorar l’onde, cor mio;
  • Mozart: querite primum;
  • Palestrina: sicut cervus, anima mea, super flumina, sagittae potentis;
  • Janequin: le chaint des oiseaux.

Migranti, lavoro e sfruttamento. Dove le mafie fanno affari

Mercoledì 21 Febbraio e Giovedì 1 Marzo la Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo ospiterà “Migranti, lavoro e sfruttamento. Dove le mafie fanno affari“, incontri promossi da Libera Roma Presidio “Rita Atria” VII Municipio, dove si approfondiranno i vari aspetti della tematica, dal caporalato fino alla tratta.

  • Mercoledì 21 febbraio, ore 19.30: CAPORALATO E MIGRANTI
    interverranno:
    Roberto Iovino Flai CGIL
    Antonello Mangano Giornalista
    Mariarita Peca Medici per i Diritti Umani
    Roberto Viviani Baobab Experience
  • Giovedì 1 marzo, ore 19.30: TRATTA DEI MIGRANTI E FENOMENI CRIMINALI
    interverranno:
    Monica Usai Libera – Settore Internazionale
    Valerio Bevacqua Baobab Experience
    In mostra le opere di Vincenza Spiridione.