Tag Archivio per: formazione

La casa: diritto o privilegio?

Sabato 18 dicembre 2021 alle ore 10:00, presso la sede della Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo, si terrà la quarta giornata del ciclo di formazione “Incontriamoci per formare nuovi Cittadini del Mondo“. Il tema di questo incontro sarà “La casa: diritto o privilegio? Le case popolari e il diritto all’abitare“.

Nel 2021 in Italia ci sono ancora migliaia di famiglie senza casa e molte a rischio sfratto.
Secondo i dati del dossier Caritas “Casa, bene comune“, oltre 1,8 milioni di famiglie sono in condizioni di povertà assoluta, più di 3 milioni sono, invece, nella fascia di povertà relativa; chi vive in affitto ha una situazione più critica: circa 850 mila famiglie povere in locazione (quasi la metà di tutte le famiglie povere), con condizioni più critiche nel Mezzogiorno.
L’edilizia pubblica (4% del patrimonio abitativo nazionale) risponde a una quota minima di popolazione: un quinto del mercato dell’affitto, una delle quote più basse d’Europa.
La morosità è passata da percentuali modeste dei primi anni Ottanta all’attuale 90% del totale delle sentenze di sfratto emesse dai Tribunali. Negli ultimi 5 anni ci sono stati 320.000 provvedimenti esecutivi, dei quali circa 283.000 per morosità; oltre 166.000 le esecuzioni con la forza pubblica.
In Italia, il diritto all’abitare non è espressamente riconosciuto come un diritto sociale dalla Costituzione e la Corte Costituzionale ha iniziato a definirne i contorni con la sentenza 252/1983, in cui la casa viene riconosciuta come un bene primario per l’individuo. Con le sentenze successive (49/1987, 217/1988 e 404/1988), la Consulta ha stabilito la natura inviolabile del diritto all’abitare e all’esistenza di un obbligo generale da parte della comunità di evitare che le persone diventino senza dimora.

Quali sono le politiche sul diritto all’abitare nel nostro paese? Con Maria Vittoria Molinari, sindacalista Asia USB, tracceremo un quadro generale del problema abitativo, quali sono le possibili soluzioni e di come si accede agli alloggi di edilizia residenziale pubblica – case popolari (ERP).

Per informazioni è possibile inviare un’email a info@associazionecittadinidelmondo.it.

Per accedere alla Biblioteca è necessario il Green Pass.

Incontriamoci per Formare Nuovi Cittadini del Mondo: Il Punto Unico di Accesso (PUA)

Dopo il successo raccolto durante le due giornate di “Incontriamoci per formare nuovi Cittadini del Mondo. Corso di formazione su diritti e servizi per la popolazione migrante“, abbiamo deciso di dare avvio ad un ciclo di formazione su diverse tematiche relative a servizi sociali, sanitari, sociosanitari ed educativi presenti sul territorio.
Come Associazione siamo convinti che al fine di contrastare discriminazione ed esclusione sociale e di favorire l’inclusione sia importante conoscere gli strumenti volti a fornire risposta a diversi bisogni e problematiche.
Con queste giornate di formazione intendiamo, quindi, promuovere la conoscenza dei diritti al fine di garantirne un’esigibilità effettiva a tutti e tutte. Diritti che possono essere esercitati attraverso l’accesso a una serie di servizi e prestazioni messi in campo per garantire lo sviluppo sociale della comunità.

Così, abbiamo individuato alcune tematiche che vorremmo andare ad approfondire attraverso una serie di incontri con degli esperti del settore a cadenza mensile, tra le quali:

  • il Punto Unico di Accesso (PUA);
  • il reddito di cittadinanza e altre misure di contrasto alla povertà;
  • le misure alternative alla detenzione;
  • i centri di orientamento al lavoro;
  • gli alloggi e case popolari;
  • i Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA);
  • l’accesso scolastico;
  • la violenza domestica e percorsi rosa;
  • i servizi e progetti destinati alla popolazione LGBTQ+.

Ci farebbe molto piacere, inoltre, raccogliere idee o suggerimenti rispetto ad altri argomenti da approfondire. Se vuoi proporti come formatore o collaborare allo sviluppo di una formazione contattaci e saremo felici di organizzare un evento insieme!

Il primo incontro si terrà sabato 23 ottobre 2021 dalle ore 10:00 alle ore 13:00, presso la sede della Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo (Viale Opita Oppio, 41) e verterà sul servizio del Punto Unico di Accesso (PUA) – Punto di accesso integrato per l’informazione, valutazione e orientamento ai servizi sociosanitari sul territorio.
Verranno trattati obiettivi, strumenti e modalità organizzative e di accesso di tale servizio e le funzioni istituzionali nel settore sociosanitario e sociale in capo allo stesso.

Per partecipare basta inviare un’email a info@associazionecittadinidelmondo.it, indicando nome, cognome ed email.