Articoli

Campagna europea No profit On Pandemic

Cittadini del Mondo sostiene la campagna europea No profit On Pandemic, un’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) a cui hanno aderito diversi movimenti e organizzazioni comunitarie (https://noprofitonpandemic.eu/it/chi-siamo-noi/).

Gli obiettivi della campagna sono:

  • garantire che i diritti di proprietà intellettuale, compresi i brevetti, non ostacolino l’accessibilità o la disponibilità di qualsiasi futuro vaccino o trattamento contro la COVID-19;
  • garantire che la legislazione dell’UE in materia di esclusività dei dati e di mercato non limiti l’efficacia immediata delle licenze obbligatorie rilasciate dagli Stati membri;
  • introdurre obblighi giuridici per i beneficiari di finanziamenti dell’UE per quanto riguarda la condivisione di conoscenze in materia di tecnologie sanitarie, di proprietà intellettuale e/o di dati relativi alla COVID-19 in un pool tecnologico o di brevetti;
  • introdurre obblighi giuridici per i beneficiari di finanziamenti dell’UE per quanto riguarda la trasparenza dei finanziamenti pubblici e dei costi di produzione e clausole di trasparenza e di accessibilità insieme a licenze non esclusive.

Il diritto di iniziativa dei cittadini europei (ICE) è uno strumento di partecipazione diretta alla politica dell’UE, prevista dal Trattato sull’Unione Europea. Affinché un’iniziativa possa essere presa in considerazione dalla Commissione, è necessario che 1 milione di persone provenienti da tutta la UE firmi a suo sostegno.

Firma questa iniziativa dei cittadini europei per essere sicuri che la Commissione Europea faccia tutto quanto in suo potere per rendere i vaccini e le cure anti-pandemiche un bene pubblico globale, accessibile gratuitamente a tutt*: https://eci.ec.europa.eu/015/public/#/screen/home