maxxi

Integrazione e intercultura

Visita al museo nazionale delle arti del XXI secolo

La Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo, ha organizzato per i suoi alunni della Scuola di italiano per stranieri, una visita al MAXXI.
30 alunni, provenienti da varie parti del mondo, hanno scoperto, accompagnati dalle loro insegnanti, il progetto “Freedom in movement” realizzato da Nina Fischer e Maroan El Sani. Progetto che “rivendica l’integrazione trai popoli come motore per l’innovazione sociale e il successo civile ed economico di un paese”. La mostra, realizzata attraverso cortometraggi, racconta storie di riscatto sociale e realizzazione personale attraverso lo sport, la musica e la cultura in generale. Gli studenti, nonostante i loro diversi livelli di conoscenza della lingua italiana, hanno compreso il senso del progetto e si sono mostrati entusiasti nello scoprire la città e il museo stesso.